Colonna sonora “Wall Street 2” con Byrne, Eno e Armstrong

di Serena De Carlo Commenta

Sono trascorse poche settimane dall'uscita di “Wall Street, il denaro non dorme mai” e quando già si inizia a fare i conti con gli incassi, noi vi parliamo della bellissima colonna sonora...

51AsPkAxaVL__SS500_

Sono trascorse poche settimane dall’uscita di “Wall Street, il denaro non dorme mai” e quando già si inizia a fare i conti con gli incassi, noi vi parliamo della bellissima colonna sonora di questa pellicola. Gli autori? David Byrne, Brian Eno e Craig Armstrong.

David Byrne, eclettico musicista britannico, ex leader del gruppo punk rock Talking Heads, aveva già lavorato nel cinema, scrivendo la colonna sonora de “L’Ultimo Imperatore” di Bernardo Bertolucci e vincendo il Golden Globe, l’Oscar e il Grammy. Insieme a Brian Eno realizza due progetti: “My Life in the Bush of Ghosts” del 1981 e l’ultimo del 2008 “Everything That Happens Will Happen Today” dal quale vengono estrapolate molte delle canzoni, scritte da Byrne e musicate da Eno, per “Wall Street, il denaro non dorme mai”.



I pezzi sono “Home”, “Life is Long, “Strange Overtones”, “My big nurse”, “I feel my stuff” e poi ancora tre tracce scritte solo da Byrne “Sleeping Up”, “Tiny Apocalypse” e “Lazy”. In chiusura del film “This must be the place” dei Talking Heads.

Per quanto riguarda Craig Armstrong, autore scozzese di altre soundtracks come “Romeo+Giulietta”, “Moulin Rouge”, “Love actually”, “Ray” e tante altre ancora, firma per la pellicola di Oliver Stone “Prison” in apertura, “Money” e “Helicopter Reveal”.

Ecco la track list completa:
1.Prison – Craig Armstrong
2.Home – David Byrne e Brian Eno
3.Life is Long – David Byrne e Brian Eno
4.Sleeping up – David Byrne
5.Strange overtones – David Byrne e Brian Eno
6.Money – Craig Armstrong
7.My big nurse – David Byrne e Brian Eno
8.Helicopter Reveal – Craig Armstrong
9.Tiny apocalypse – David Byrne
10.Lazy – David Byrne
11.I feel my stuff – David Byrne e Brian Eno
12.This must be the place – Talking Heads

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>