Buzzcocks in Italia

di Maurizio Iorio Commenta

Dopo un minitour di grande successo svoltosi a Gennaio tornano nella nostra penisola i mitici Buzzcocks. I Buzzcocks, che si esibiranno alla Festa di Radio Onda d'Urto il 16 agosto a Brescia..

buzzcocks

Dopo un minitour di grande successo svoltosi a Gennaio tornano nella nostra penisola i mitici Buzzcocks. I Buzzcocks, che si esibiranno alla Festa di Radio Onda d’Urto il 16 agosto a Brescia, sono forse la band più importante dell’intera scena punk inglese. In questo “Another Bites Tour 2010” la band ripropone i primi due imperdibili album della loro straordinaria carriera, ovvero “Another Music in a Different Kitchen” e “Love Bites”. Questa nuova data dimostra l’affetto della band nei confronti del pubblico italiano, che da sempre ricambia questo sentimento.



Quello dei Buzzcocks è il terzo grande nome del filone punk/rock annunciato per il Festival di Radio Onda D’urto dopo l’annuncio dei The gaslight anthem il 17 agosto e dei NOFX il 24 agosto. Grandi innovatori del genere, i Buzzcocks iniziano la loro avventura in quel di Manchester nella seconda metà degli anni settanta, fondendo influenze di gruppi come Beatles e Stooges per definire una sorta di “punk pop” poetico, altrettanto influente negli anni a venire come fu per i Sex Pistols con il loro punk “ruvido”, e facendo un percorso simile a quello dei Ramones in America (anche loro trovarono infatti una certa complementarietà con la pop music).

Compositori dai ritmi incessanti pubblicano, dal primo “Another Music in a Different Kitchen” del 1978 all’ultimo “Flat-Pack Philosophy” del 2006, ben 16 dischi tra lavori in studio, raccolte e dischi dal vivo.
Questi i dettagli della data italiana di quest’estate:
16-08-10 | Festa di Radio Onda d’Urto – Brescia
Ingresso 8 €
Per info: www.hubmusicfactory.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>