Nuovo singolo Gianluca Grignani Le scimmie parlanti

di Lucia D Antuono Commenta

Nuovo singolo di GIanluca Grignani Le scimmie parlanti.

Gianluca Grignani si prepara per festeggiare i suoi 40 anni e soprattutto i 18 anni di carriera con un concerto speciale che si terrà il 12 luglio allo Stadio Brianteo di Monza. Nel frattempo il cantante presenta al suo pubblico il nuovo singolo Le scimmie parlanti.

Nuovo brano estratto dall’album Natura umana che per il momento non è riuscito a contrastare al meglio la concorrenza, ma Gianluca Grignani spera proprio che con Le scimmie parlanti, nuovo singolo, possa riprendersi. Farà molto leva sul testo ironico e sulla musicalità tipicamente rock di questo suo nuovo brano.

Qui Gianluca Grignani racconta la sua rabbia verso la pochezza della società dei media di oggi fatta di opinionisti sbucati dal nulla, tutti pronti a raccontare il loro stupido pensiero, di mira sono stati presi anche i politici che non rinunciano a beccarsi in televisione per avere qualche considerazione maggiore, invece di pensare ad affrontare il loro lavoro seriamente. Un Gianluca Grignani che con molta ironia identifica tutti questi personaggi con Le scimmie parlanti, le quali parlano senza concludere assolutamente nulla.

Visto il forte rock sound il cantante spera di poter coinvolgere quanto più pubblico possibile, un brano insomma abbastanza movimentato che può tranquillamente avere successo durante questo periodo estivo, dove la maggior parte degli amanti della musica pretende canzoni che siano quanto più ritmate possibili. Le scimmie parlanti, nuovo singolo di Gianluca Grignani, sicuramente presenta un testo originale ed anche molto divertente, bisogna ora attendere la reazione del pubblico. Intanto si prospetta già il tutto esaurito per il suo speciale concerto del 12 luglio allo Stadio Brianteo di Monza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>