Ligabue: vendite concerti inferiori ad aspettative

di Valentina Cervelli Commenta

Non è da tutti fare un’ammissione del genere, ma Ligabue non è uno qualunque e questo lo si sapeva: non stupisce quindi poi tanto che il rocker ed il suo team abbiano deciso di ammettere che le vendite dei biglietti del tour sono state più basse di quelle che erano state previste.

Le ragioni possono essere molteplici ed assolutamente non legate alla musica di Ligabue: rimane comunque apprezzabile che utilizzando i social, e nello specifico il suo Facebook ufficiale, il cantautore abbia deciso di ammettere questa piccola sconfitta, sottolineando come i numeri raggiunti non siano tanto alti quanti quelli preventivati dalla sua agenzia, la Friends & Partners di Ferdinando Salzano.

Ciao ragazzi, come va? Allora: il tour è cominciato e se da un lato è vero che in alcuni stadi, a questo giro, l’affluenza di pubblico è inferiore alle previsioni dell’agenzia, dall’altro è anche vero che l’altra sera a Bari è stato meraviglioso ritrovarvi con tutta quella energia e passione e bellezza che solo voi sapete sprigionare. Ne avevo bisogno visto che da un anno e mezzo non vi avevo davanti.

E ora, dopo la paura di non poter più cantare del 2017, è fantastico sentire la mia voce a pieno regime anche se (fortunatamente) sommersa dalle vostre. La produzione (e quindi lo spettacolo) che stiamo portando in giro è una delle nostre migliori di sempre (e non verrà ridotta in nessuna situazione), la band è in formissima e il cantante c’ha più voglia che mai. Stasera Messina. Non vedo l’ora che arrivino le 21.
Grazie, ragazzi. Vi abbraccio

Fa strano pensare che nemmeno una delle sue date sia, al momento, sold out.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>