Musica indipendente italiana al Salone del libro

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Tra i 50 artisti scelti ci sono i 99 Posse, Assalti Frontali, Litfiba, Cccp, Sangue Misto, Fabrizio De André, Csi, Almamegretta, Avion Travel, Subsonica, Afterhours, Lucio Battisti, Franco Battiato, Massimo Volume ed Enzo Jannacci.

Domenica prossima, 13 maggio del 2012, durante il Salone del libro di Torino sarà comunicato il vincitore e la classifica di un grande referendum che è stato indetto dal MEI, il Meeting degli indipendenti. Trattasi di un referendum sulla musica indipendente italiana, con ben 50 artisti rappresentanti gli ultimi 50 anni che sono stati scelti dai giornalisti.

L’incontro, che sancirà il vincitore del referendum durerà 50 minuti, sarà anche l’occasione per festeggiare i 50 anni della prima uscita discografica indipendente. Trattasi, in accordo con quanto riportato dal sito Internet ufficiale Meiweb.it, della prima uscita a livello discografico da parte del Clan di Celentano che ha inaugurato l’era della discografia italiana indipendente.



LE CLASSIFICHE DI ROLLING STONE: I MIGLIORI ALBUM

Tra i 50 artisti scelti ci sono i 99 Posse, Assalti Frontali, Litfiba, Cccp, Sangue Misto, Fabrizio De André, Csi, Almamegretta, Avion Travel, Subsonica, Afterhours, Lucio Battisti, Franco Battiato, Massimo Volume ed Enzo Jannacci.

LE 10 MIGLIORI BAND DELLA STORIA DELLA MUSICA SECONDO NOEL GALLAGHER

Ma il referendum non finirà domenica prossima visto che poi proseguirà, dopo il voto dei giornalisti, con il giudizio espresso da cinquanta tra i più importanti operatori del settore musicale. I risultati finali saranno comunicati solo a novembre 2012 dopo una ulteriore votazione popolare via Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>