Franco Battiato: peggio è passato, di nuovo al lavoro

di Valentina Cervelli Commenta

Per quanto riguarda le condizioni di salute di Franco Battiato probabilmente non si saprà mai la verità: per il momento val bene accontentarsi di una nota diffusa dove il maestro sostiene che il peggio sia passato e che starebbe lavorando ad un nuovo brano.

Sono state diverse le voci che si sono rincorse negli ultimi mesi. E se non si tratta di possibile Alzheimer come sostenuto da alcuni, anche leggendo le parole scelte per questa nota si può ipotizzare che ciò occorso a Franco Battiato non deve essere comunque stato qualcosa di semplice:

A chi mi chiede della mia salute dico che il peggio è passato. Ora va molto meglio, sono tornato a mio agio con la pittura e talvolta mi siedo al pianoforte. Oggi sto lavorando ad un brano nuovo.

Il maestro si è rifatto vivo in occasione del ventesimo anniversario dell’uscita di “Fleurs – Esempi Affini di Scritture e Simili” che per l’occasione sarà presentato nuovamente in edizione limitata e numerata:

Ho interpretato brani di grandi artisti che stimavo e che mi sono da sempre piaciuti e alcune canzoni le cantavo anche nei concerti. Ho scelto quelle che potessero adattarsi al meglio per pianoforte e quartetto d’archi. Quando avevo quindici anni comprai il 45 giri di Sergio Endrigo “Aria di neve” ed anche quelle splendide canzoni di De Andrè le consumai subito quando uscirono, io canto una canzone perché quella canzone mi affascina.

Insomma, in qualche modo Battiato è tornato a far sentire la sua presenza: speriamo che le voci siano soltanto voci e che si possa anche rivederlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>