Jay Z parla di Kanye West e della cognata Solange

di Valentina Cervelli Commenta

Jay-Z, nel corso di un’intervista con Rap Radar ha deciso di togliersi diversi sassolini dalle scarpe raccontando la sua verità per ciò che riguarda Kanye West e la cognata Solange Knowles.

Due persone decisamente importanti nella vita del rapper ed allo stesso tempo decisamente controverse a causa dei rapporti che li legano e del loro passato ingombrante. Carter ha voluto finalmente fare un po’ di chiarezza su quello che è successo con entrambi. Ed ha dichiarato:

“Kill Jay-Z” non è su Kanye, davvero. Il suo nome è nel pezzo perché sono successe delle cose. Il senso del testo è: “Sto male perché qualcuno ha detto delle cose su di me su un palcoscenico”. Lui ha parlato della mia famiglia e dei miei figli. Kanye è il mio fratellino, ha parlato di me centinaia di volte e abbiamo superato problemi più grossi di questo. Ma la mia famiglia… è una cosa grossa. Un problema molto, molto serio. Lui sa perfettamente che abbiamo un problema. Sa che ha superato il limite, lo conosco: lui mi piace perché è onesto, a volte dice cose sbagliate ma le affronta sempre in prima persona.

C’è da sperare quindi che in qualche modo i due cantanti possano superare le loro divisioni se cani avrà la capacità di fare la cosa giusta. Jay-Z ha parlato anche dell’incidente avvenuto in ascensore con Solange e quello dove la giovane cantante lo ha picchiato per difendere la sorella nel periodo in cui si diceva in maniera molto forte che il rapper tradisse Beyoncé:

Abbiamo sempre avuto un rapporto bellissimo… purtroppo c’è stato quel singolo incidente. Ma la cosa è finita lì, ci vogliamo bene come prima che succedesse. Lei è mia sorella. Punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>