Troye Silvan, uscito il nuovo album Bloom

di Valentina Cervelli Commenta

E’ uscito il 31 agosto ed è stato reso disponibile in tutte le piattaforme di streaming nonché nei negozi di dischi online e non “Bloom“, il secondo disco del cantante australiano Troye Sivan. La raccolta di inediti arriva a tre anni dal suo disco di esordio.

Il primo album, Blue Neighbourhood, stupì in positivo critici e fans, abituati a conoscerlo come webstar prima di tutto e contemporaneamente come icona  della comunità LGBT  a livello internazionale. Da quel che si può evincere facendo una breve ricerca anche questo secondo lavoro sembra essere stato accolto particolarmente bene da critici e dalla stampa internazionale, tanto da essersi meritato un ottimo 90/100 su Metacritics. All’interno della raccolta è possible riscontrare ovviamente anche il singolo di lancio “My, My, My”  insieme a tutta una serie di canzoni che meritano davvero di essere ascoltate, tra le quali figura, in ambito di collaborazione (azzeccata) Dance to This cantata con Ariana Grande. Ci duole quasi dirlo ma la giovane sembra più a suo agio e migliore in questo “duetto” piuttosto che con i brani del suo “Sweetener“.

L’album “Bloom”, prodotto da Bram Inscore, Oscar Görres, Oscar Holter e Ariel Rechtshaid, sarà presentato in occasione del tour statunitense del ragazzo che partirà da Irving, in Texas il prossimo 21 settembre. I fan italiani dovranno ancora attendere: al momento, Troye Sivan non ha annunciato concerti in Italia. Ecco la playlist dell’album:

  1. Seventeen
  2. My My My!
  3. The Good Side
  4. Bloom
  5. Postcard (feat. Gordi)
  6. Dance To This (feat. Ariana Grande)
  7. Plum
  8. What A Heavenly Way To Die
  9. Lucky Strike
  10. Animal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>