Canzone pubblicità 1 million intense Paco Rabanne Marzo 2013

di isayblog4 Commenta

Arriva la nuova fragranza maschile di Paco Rabanne, uno dei profumi più apprezzati proprio dagli uomini. Questa volta si tratta di 1 million intense Paco Rabanne, un profumo molto più intenso che promette di far cadere ai vostri piedi tutte le belle fanciulle.

Ciò è testimoniato proprio dalla nuova pubblicità 1 million intense Paco Rabanne dove un ragazzo incontra una bella fanciulla e attraverso il semplice schiocco delle dita riesce praticamente a spogliarla e soprattutto a conquistarla. Alla fine dello spot infatti la ragazza cade tra le sue braccia.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=FXAoNcHx4nA

Molto bella e coinvolgente è però la canzone pubblicità 1 million intense Paco Rabanne, è uno dei brani più conosciuti dei The chemical brothers, un gruppo inglese di musica prettamente elettronica. In realtà si tratta di un duo formato da Ed Simons e Tom Rowlands nel lontano 1992 e in questi anni di attività i The Chemical Brothers sono riusciti a ritagliarsi uno spazio di tutto rispetto al’interno dell’electronic dance music. La canzone pubblicità 1 million intense Paco Rabanne è Do it again, una canzone che appartiene al sesto album dei The Chemical Brothers dal titolo We ar the night pubblicato nel 2007.

Il grande successo per questo duo britannico di musica elettronica però è arrivato principalmente con il singolo Hey boy, hey girl del 1998, canzone che li ha lanciati nel panorama musicale internazionale. Lo stile musicale prediletto dai The Chemical Brothers è quindi quello elettronico, ma non mancano sound tipicamente techno e della Big beat. La canzone pubblicità 1 million intense Paco Rabanne, Do it again, è stata utilizzata anche in molti altri spot pubblicitari, è da un po’ di tempo che Paco Rabanne si affida totalmente a tale brano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>