Morte Little Tony

di Lucia D Antuono Commenta

Un altro cantante che ha fatto la storia della musica italiana ci ha lasciati. E’ morto ieri sera nella clinica di Villa Margherita a Roma, dove era ricoverato da mesi, Little Tony, un uomo di spettacolo che ha reso grande la musica italiana in tutto il mondo.

La morte di Little Tony si aggiunge anche a quella di altri grandi della musica del nostro passato che si sono spenti in questo 2013.

Franco Califano ci lascia a 74 anni, ma la sua morte è avvenuta praticamente quasi in contemporanea con quella di Enzo Jannacci, altro storico cantautore di successo. A soli 72 anni anche Little Tony ha lasciato questo mondo, ma chiaramente come i più grandi artisti del mondo dello spettacolo il suo ricordo sarà sempre vivo, grazie alle sue celebri opere che ha realizzato in vita e questo sicuramente è uno degli aspetti più positivi di essere artista. Da tempo Little Tony era malato di tumore ai polmoni, ha lottato fino alla fine per poter sconfiggere questo male, ma non c’è stato molto da fare.

Ricordiamo come in passato abbia anche avuto problemi di cuore, strano scherzo del destino visto che la sua canzone più popolare si intitola proprio Cuore matto. Gli anni d’oro della carriera di Little Tony sono stati quelli del Sessanta, quando grazie alle sue partecipazioni al Festival di Sanremo iniziò a farsi conoscere in Italia e anche in tutto il mondo. Fautore del rock’n’roll italiano, Little Tony è sempre stato identificato come l’Elvis Presley italiano, riuscendo però ad imporsi anche all’estero. Ciao Little Tony!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>