Concerto Primo Maggio, ecco la scaletta

di Valentina Cervelli Commenta

Il concerto del Primo Maggio è ormai istituzione nel nostro paese: come ogni anno oggi Piazza San Giovanni a Roma si riempirà di appassionati di musica e politica. La scaletta, va detto, promette intrattenimento ad alti livelli: scopriamo perché.

Quest’anno il concerto evento sarà presentato da Ambra Angiolini e Lodo Guenzi, cantante del Lo Stato Sociale. Vi sarà un’anteprima dell’evento che avrà inizio alle ore 15  mentre alle 16 inizierà la prima parte seguita dalla seconda e principale dalle 20 alle 21 e poi l’ultima fino alla mezzanotte.  Come sempre il concerto del Primo Maggio sarà trasmesso su Rai 3 e Rai Radio 2 ed in contemporanea in streaming su Rai Play. Ecco la scaletta nella sua interezza:

  • La Rua
  • Ylenia Lucisano
  • I Tristi (1M Next)
  • Giulio Wilson (1M Next)
  • Margherita Zanin (1M Next)
  • Fulminacci
    Eman
  • Lemandorle
  • Izi
  • La Rappresentante di Lista
  • Eugenio in Via di Gioia
  • Colapesce e Bianco
  • Dutch Nazari
  • Fast Animals and Slow Kids
  • La Municipal
  • Pinguini Tattici Nucleari
  • Coma_Cose
  • Canova
  • Rancore
  • Ex Otago
  • Anastasio
  • Zen Circus
  • Ghemon
  • Omar Pedrini
  • Noel Gallagher’s High Flying Birds
  • Carl Brave
  • Manuel Agnelli e Rodrigo D’Erasmo
  • Daniele Silvestri
  • Achille Lauro
  • Gazzelle
  • Subsonica
  • Ghali
  • Motta
  • Negrita
  • Orchestraccia

Inutile dire che tra gli artisti più attesi figurano sia Noel Gallagher con il suo gruppo, sia Daniele Silvestri, i Subsonica ed i Negrita, Insieme a Ghemon, Ex Otago e Achille Lauro: insomma, l’intrattenimento musicale è più che assicurato con nomi indie e non che non aspettano altro che divenire parte integrante di qualcosa che nel mondo della musica Live è l’evento per eccellenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>