Andrea Febo nuovo singolo Vota per Funky

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Ecco “Vota per Funky”, il nuovo singolo di Andrea Febo che in pochissimo tempo sul portale video YouTube ha raggiunto, superato e sfondato la soglia delle 250 mila visualizzazioni.

Un nuovo singolo ispirato alla politica ed in particolare alle dichiarazioni ed alle promesse sinora fatte dai principali leader politici in vista delle Elezioni Politiche 2013. Da Silvio Berlusconi a Beppe Grillo e passando per Pierluigi Bersani, Pier Ferdinando Casini, Mario Monti, Niki Vendola ed Antonio Di Pietro.

Stiamo parlando di “Vota per Funky”, il nuovo singolo di Andrea Febo che in pochissimo tempo sul portale video YouTube ha raggiunto, superato e sfondato la soglia delle 250 mila visualizzazioni.



LE 10 MIGLIORI BAND DELLA STORIA DELLA MUSICA SECONDO NOEL GALLAGHER

“Vota per Funky” si presenta come un brano dal sound elettrico e funky-pop con possibilità di remix da Soundcloud, sito da dove è infatti possibile scaricare le voci. Andrea Febo nel presentare il nuovo brano ha messo in risalto come non sarebbe mai riuscito a scriverne i testi senza prendere spunto dalle performance pre-elettorali dei leader politici.

LE CLASSIFICHE DI ROLLING STONE: I MIGLIORI ALBUM

Dopo aver studiato numerosi strumenti musicali nell’infanzia, Andrea Febo si è poi dedicato alla chitarra. Partendo dalle esibizioni nei piccoli club, Andrea Febo ha poi cantato in tante piazze italiane fino ad arrivare a partecipare al Festival di Sanremo, nel 2002, con il brano “All’infinito” scritto da Alessandro Carnevali, Andrea Febo e Stefano Profeta. “All’infinito” si è classificato al Festival al nono posto nella sezione giovani nell’anno della vittoria di “Anna Tatangelo” con il brano “Doppiamente fragili” scritto da Marco Del Freo e David Marchetti. “Vota per Funky” di Andrea Febo arriva dopo “Questo è amore”, singolo uscito nel 2012 con la collaborazione di Daniele Vit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>