Emma Marrone, una pausa dopo album e tour?

di Pina Commenta

Emma Marrone è sempre più in ascesa. La cantante pugliese, infatti, sta riscuotendo un enorme successo grazie al suo nuovo album di inediti “Adesso”, stabile nelle prime posizioni delle classifiche dei dischi, e al singolo “Arriverà l’amore” che risulta tra i brani più ascoltati e scaricati dai fans.

Malgrado ciò, Emma sembra voler concedersi un periodo di pausa dal lavoro e dalla frenetica attività di star della musica, come dichiarato nel corso di un’intervista rilasciata all’emittente “Radio Bella&Monella”.

L’artista, nata a Firenze 31 anni fa, ha anticipato che dopo il tour che la vedrà protagonista, da settembre ad ottobre 2016, in tutte le principali città italiane, staccherà la spina per un po’, allontanandosi dalle luci della ribalta. Quella di Emma, però, non sarà una pausa dedicata esclusivamente alrelax. Infatti, la cantante ha affermato che nei suoi progetti c’è un viaggio all’estero che le consentirà di continuare a studiare, per ripresentarsi ai suoi fans ancora più preparata e maturata, poiché nel mondo della musica è necessario crescere e migliorarsi sempre.

 “Adesso” è uscito a circa due anni e messo di distanza da “Schiena”, altro album della Marrone che ha sbancato nelle vendite e nell’apprezzamento del pubblico. In poco tempo, il nuovo lavoro discografico dell’ex protagonista di “Amici” è schizzato in vetta a tutte le classifiche, aggiudicandosi già un primo disco d’oro. In questi giorni, invece, è in rotazione il secondo singolo estratto dall’album, “Arriverà l’amore”, anch’esso tra i brani più seguiti dell’intero panorama musicale italiano. Dopo aver lanciato il disco prodotto per la prima volta da se stessa, insieme a Luca Mattioni, Emma Marrone si prepara al Tour che precederà la fase di allontanamento dai palcoscenici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>