Demi Lovato, dopo l’overdose il rehab

di Valentina Cervelli Commenta

Demi Lovato, dopo l’overdose il rehab? E’ quello che sperano un po’ tutti dato ciò che è successo ultimamente nella vita della cantante che dopo 6 anni quasi del tutto vissuti in astinenza da droghe e da alcol è letteralmente crollata mettendo a rischio la propria salute.

Ancora non si conosce la droga che avrebbe mandato in overdose la ragazza sebbene da quanto è emerso dovrebbe trattarsi di un oppioide visto che è trapelato che trovata svenuta e nell’impossibilità di svegliarla le sarebbe stato somministrato del Narcan, un medicinale apposito. Da quel che si apprende da oltreoceano Demi Lovato starebbe comunque meglio e le dimissioni dal Cedars-Sinai Medical di Los Angeles dove è ricoverata dovrebbero arrivare presto.

La speranza di tutti è che la giovane abbia capito la lezione e sia pronta, per la seconda volta nella sua giovane vita a tornare in rehab per lottare contro le sue dipendenze. Demi, che stava lavorando ad un nuovo album in studio di registrazione proprio qualche giorno prima dell’overdose dovrà mettere il lavoro da parte e pensare alla sua salute, in un centro che la famiglia starebbe cercando proprio ora. Di più non si sa se non che al suo capezzale sia accorso anche l’ex fidanzato Wilmer Valderrama con il quale Demi Lovato è rimasta in ottimi rapporti.

Per quanto tutti i fan prima di questo “incidente” non volessero altro che un nuovo album della propria beniamina, ora la musica dovrà aspettare: la giovane contando su tutto l’aiuto possibile dovrà curarsi come si deve, allontanandosi da tutto e tutti.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>