Mina a Sanremo? Massimiliano Pani e l’intervista galeotta

di Valentina Cervelli Commenta

Massimiliano Pani prima apre alla possibilità nel corso di un’intervista con Il Messaggero, poi parla di commento di principio con l’AdnKronos: pomo del discorso, una possibile partecipazione di Mina a Sanremo. Anche se solo come direttore artistico.

Il ritorno in televisione di Mina senza dubbio potrebbe rappresentare un colpo incredibile per la Rai: la sua mancanza dalle scene è pluridecennale. Il problema è che si è creato tanto rumore per nulla, almeno per il momento, partito da queste parole di Massimiliano Pani, che tra l’altro la produce e si occupa degli arrangiamenti della sua musica:

Se la Rai le chiedesse di scegliere i brani in gara e le permettesse di mantenere la visione artistica, credo proprio che accetterebbe.

Tutta Italia in quel caso sarebbe attaccata allo schermo, senza se e senza ma. Purtroppo però, dopo la fibrillazione nata per la dichiarazione, ha anche sottolineato usando l’agenzia di stampa:

Nessun contatto, nessuna proposta. Con la Rai non c’è stato niente su una possibile direzione artistica di mia madre per il prossimo Festival di Sanremo.  In una lunga conversazione sulle nuove realtà musicali italiane, quando mi è stato chiesto se sia ipotizzabile una direzione artistica di Sanremo a Mina, ipotesi peraltro non nuova, ho detto che avendo carta bianca potrebbe anche dire ‘si’. Solo un’affermazione in linea di principio.

Ed è un vero peccato: se si riuscisse infatti a convincere Mina a tornare in televisione su un progetto come Sanremo davvero il Festival, già rinato grazie a Claudio Baglioni ed alla sua direzione potrebbe toccare vette mai viste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>