Valerio Scanu torna con Capovolgo il mondo (VIDEO)

di Valentina Cervelli Commenta

Valerio Scanu torna con Capovolgo il mondo e dopo aver ascoltato la canzone va detto: questo ragazzo è decisamente sottovalutato. Sebbene abbia dimostrato di sapersi reinventare artisticamente e non solo come cantante mainstream.

La canzone è una di quelle che è facile immaginare suonate dalle radio di continuo, soprattutto d’estate, grazie al suo ritmo accattivante e la melodia simpatica. Il testo merita davvero una menzione a parte: è profondo quel che basta da sembrare quasi sprecato all’interno di una canzone così ritmata.  A livello qualitativo generale va detto che è un bel passo avanti per Valerio Scanu forse troppo vittima di alcuni meccanismi da modificare per ciò che riguarda il mondo della musica.

Ad ogni modo il brano è prodotto da Kikko Palmosi e firmato da Davide Sartore, Emilio Munda, Diego Ceccon. La descrizione ufficiale del brano, va detto, sia adatta perfettamente a ciò che poi si ascolta con le proprie orecchie:

Il bisogno di leggerezza e la voglia di stare assieme raccontati in una canzone. Promesse talmente grandi ed impossibili da sembrare vere. Capovolgo il mondo è un inno alla fantasia, è l’amore visto dagli occhi di un artista, occhi simili a quelli di un bambino.

Ed allo stesso tempo bisogna essere d’accordo con Davide Sartore, sopracitato coautore che spiega:

Valerio con la sua voce inconfondibile, ci porta nel suo mondo, trasformando i sogni in realtà. Perché sognare in grande non costa nulla, ma per farlo in due serve una grande fiducia…ed un pizzico di sana follia.

Ed è vero: qui è proprio il cantante a fare la differenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>