Concerto gratuito anniversario Cinque Giornate di Milano

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Ad aprire il concerto sarà la Marcia d’Ordinanza dell’Arma dei Carabinieri, La Fedelissima di Luigi Cirenei, per poi chiudere immancabilmente con il canto degli Italiani di Michele Novaro.

Un concerto il 18 marzo del 2013, e la presentazione di un libro il giorno dopo. Trattasi di due eventi ad ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili, che sono stati programmati in concomitanza con l’anniversario delle Cinque Giornate di Milano, dal 18 al 22 marzo del 1848.

In accordo con quanto riportato dal sito Internet del Comune di Milano, il concerto del 18 marzo del 2013, e la presentazione del libro il giorno dopo al Museo del Risorgimento, sono eventi che in città vengono promossi dall’Amministrazione in collaborazione con il Comitato di Milano dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, con l’Università degli Studi di Milano, con l’Istituto Lombardo di Storia Contemporanea e con il Centro d’Ateneo per la promozione della lingua e della cultura italiana “G. e C. Feltrinelli”.



MUSICA SAGRA DI BAGGIO

L’appuntamento il 18 marzo del 2013 è fissato alle ore 18,30 al Museo del Risorgimento, e precisamente nel Cortile d’Onore di Palazzo Moriggia, al fine di assistere al concerto che, sotto la direzione del Maresciallo Ordinario M° Andrea Bagnolo, sarà eseguito dalla Fanfara del III Battaglione Carabinieri “Lombardia”.

CANZONI PREMIO AMNESTY ITALIA 2012

Ad aprire il concerto sarà la Marcia d’Ordinanza dell’Arma dei Carabinieri, La Fedelissima di Luigi Cirenei, per poi chiudere immancabilmente con il canto degli Italiani di Michele Novaro, ovverosia con il nostro Inno Nazionale. Il 19 marzo del 2013 le celebrazioni per le Cinque Giornate di Milano proseguiranno al primo piano di Palazzo Moriggia, dove si trova la Sala Conferenze, per la presentazione del libro di Giovanni Raiberti Mars 1848.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>