Avicii: prima della morte al lavoro su nuovo disco

di Valentina Cervelli Commenta

La scomparsa di Avicii ha segnato profondamente il mondo musicale contemporaneo: il giovane dj aveva in pochissimi anni di attività collaborato con moltissime persone. Ora si scopre che era al lavoro per pubblicare un nuovo disco.

A darne notizia è stato Neil Jacobson, discografico e presidente della Geffen Records. L’uomo ha spiegato di aver avuto di parlare con Tim Bergling qualche giorno prima del suo decesso avvenuto misteriosamente in Oman e di avere avuto la conferma della sua voglia di tornare con un nuovo disco, sul quale stava lavorando:

Ci stavamo lavorando ed era la sua musica migliore negli ultimi anni, in tutta onestà. Lo so perché ho tutti i suoi album. Era così ispirato. Era così eccitato. Abbiamo fatto un mese di sessioni. Abbiamo dovuto in realtà mettere fine alle sessioni di lavoro perché Tim avrebbe lavorato anche per 16 ore di fila, era questa la sua natura. Dovevi portarlo fuori, tipo “Tim, andiamo, vai a letto, riposati”. … È solo una tragedia. Abbiamo questa incredibile musica magica. Tim aveva una lista di persone che sperava potessero fare parte di questo album, in realtà questa è stata l’ultima comunicazione che ho avuto con lui due giorni fa, questo è inquietante.

Al momento non è lecito sapere se il pubblico potrà mai riuscire ad ascoltare le tracce di Avicii: il produttore ha semplicemente fatto sapere che una volta che le acque si saranno calmate consulterà la famiglia a riguardo e con la stessa si valuterà se dare modo al nuovo album del dj di vedere la luce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>