U2 pronti a sciogliersi? La frase che fa pensare

di Valentina Cervelli Commenta

Gli U2 sarebbero pronti a sciogliersi? Magari no, ma sembra essere abbastanza probabile che il gruppo irlandese possa decidere di smettere di esibirsi dal vivo, almeno questo si intende da una frase detta da Bono Vox a margine del concerto di Berlino dello scorso 13 novembre.

U2 accusati di plagio per The Fly

Si tratta di una frase detta così o vi è una reale intenzione degli U2 di appendere le chitarre al chiodo? A far pensare in particolare è il fatto che sia stato scelta la tappa di Berlino, l’ultima dell’Experience + Innocence Tour, la lunga tournèe mondiale con la quale la band irlandese ha presentato per la prima volta dal vivo i brani presenti nel disco Songs of Experience uscito nel dicembre del 2017.  Il saluto che ha lasciato perplessi i fan è stato il seguente:

Siamo in giro da un sacco di tempo. Facciamo questo mestiere da 40 anni, e gli ultimi quattro anni sono stati davvero molto speciali per noi. Adesso ce ne andremo….

Ovviamente è impossibile valutare quanto Bono Vox e i compagni abbiano intenzione di fare, ma allo stesso modo è giusto notare che sono almeno 42 gli anni di vita degli U2 ed altrettanti quelli che li hanno visti sul palco. Sarebbe anche comprensibile se volessero smettere di esibirsi dal vivo, soprattutto pensando ai problemi alle corde vocali del frontman. La maggior parte dei fan account più grandi sono tutti concordi che un eventuale ritiro non potrebbe accadere prima degli anniversari legati a Boy e Achtung Baby: quel che è certo è che per il momento il gruppo si rifiuta di commentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>