Coronavirus, Nicki Minaj no-vax, J-Ax perseguitato da loro

di Valentina Cervelli Commenta

La pandemia di coronavirus ha danneggiato il mondo della musica e continua a farlo, anche ora che è disponibile un vaccino: e se una cantante come Nicki Minaj sembra essersi presa il lusso di “essere” no-vax per il momento, il nostro J-Ax è letteralmente perseguitato da un gruppo di facinorosi contrari alla vaccinazione.

Minacce e foto di proiettili per J-Ax

J-Ax è uno dei tanti italiani che ha provato il covid-19 sulla sua pelle: è stato uno dei primi a denunciare come non ci fosse un’organizzazione perfetta nelle cure agli inizi ed è uno degli artisti che si fa sentire di più quando si parla di sicurezza. E proprio per questo è stato preso di mira dal gruppo che lui stesso definisce di terroristi che si “stanno radicalizzando” e che per la loro etnia vengono calcolati, ha continuato, da alcuni politici semplicemente come persone goffe e senza le rotelle a posto.

Ed è difficile dare torto a J-Ax quando si leggono chat verso di lui che trasudano odio, da parte degli stessi che in passato lo hanno minacciato anche inviandogli foto di proiettili. Tutto semplicemente perché invita la gente a vaccinarsi, ovvero a sottoporsi a una pratica che nel mondo sta salvando milioni di persone dal contrarre la forma più grave di una malattia che ha già fatto milioni di vittime. Ha scritto sotto a un post di denuncia su iG:

Ho ricevuto delle minacce da alcuni no vax che vogliono “cercarmi, bastonarmi, investirmi e riempirmi di botte”. Quando la politica capirà che siamo di fronte a un gruppo di terroristi anti-italiani che si sta radicalizzando, sarà, come sempre, troppo tardi […]Non è la prima volta: in passato ho anche ricevuto foto di proiettili. Se queste cose le avessero scritte e fatte persone con una tonalità di carnagione più scura della mia, e che magari parlano arabo, ho il presentimento che i carabinieri sarebbero intervenuti per entrargli a casa sfondando le finestre.[…]Sono anti-italiani perché più spazio hanno e più rallenteranno il rilancio del Paese.

Nicki Minaj no-vax. Per il momento

L’altra faccia della minaccia è l’artista statunitense Nicki Minaj che non ha presenziato al Met Gala 2021 perché ancora non vaccinata e non convinta di farlo. L’artista ha spiegato che, nonostante le miliardi di dosi inoculate, non si sente abbastanza sicura in merito ai possibili effetti ed ha scritto su Twitter:

Se mi vaccino non sarà per il Met. Lo farò quando sentirò di aver fatto abbastanza ricerche. Sto lavorando su questo ora. Nel frattempo, miei cari, state al sicuro. Indossate la maschera con due corde che vi stringe la testa e la faccia. Non quella allentata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>