Canzone pubblicità Mentadent White Now Aprile 2013

di Lucia D Antuono Commenta

Interessante la nuova pubblicità Mentadent White Now, il classico dentifricio che permette di rendere i denti molto più bianchi e luminosi anche utilizzandolo per la prima volta.

Chiaramente quello che interessa a noi è scoprire la canzone pubblicità Mentadent White Now che è davvero molto bella e siamo sicuri che molti vorranno scoprire quale sia il suo titolo. Prima però si svelare la canzone pubblicità Mentadent White Now, vediamo cosa accade in questo spot.

http://youtu.be/BCSwjYsy0QQ

Una ragazza con un vestito giallo si ritrova ad una festa, convinta di aver scelto un vestito unico, ma non è così. Recandosi infatti in bagno nota una ragazza che praticamente ha il suo stesso abito, ecco che per trovare la giusta brillantezza decide di lavarsi i denti con il nuovo dentifricio Mentadent White Now, improvvisamente ecco che il vestito, ma soprattutto i denti diventano più che luminosi e di un colore bianchissimo. Quando poi questa ragazza esce dal bagno si ritrova con tutti gli occhi puntati addosso, grazie al vestito ed il sorriso più che splendenti. Qual’è la canzone pubblicità Mentadent White Now?

Sicuramente in molti l’avranno ascoltata in qualche altro spot, dalle prime note non sembra essere una canzone sconosciuta. La canzone pubblicità Mentadent White Now è Fantasy di Mark Johns ed Andy Ward, chitarrista e batterista che hanno collaborato in passato anche ad altri brani più che interessanti. Non siamo però riusciti a trovare molte informazioni su questo brano e su questo particolare duo. Fantasy di Mark Johns ed Andy Ward però richiama ad un’altra canzone molto famosa dei Muse, Uprising. Le due sonorità sembrano essere davvero molto simili, anche se Fantasy richiama più la musica tipica degli anni Ottanta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>