Canzone pubblicità Vite in apnea su La5 Maggio 2013

di isayblog4 Commenta

Arriva un nuovo programma su La5 dedicato al mondo dei nuotatori. Come già accaduto con Mtv che ha realizzato programmi su giovani ginnaste e giovani calciatori, ecco che anche La5 vuole dare spazio ai ragazzi che vogliono inseguire un sogno immergendosi però nell’acqua.

Arriva così il nuovo programma televisivo Vite in apnea in cui si raccontano le storie di questi ragazzi e ragazze alla ricerca di un sogno comune, cercando di capire come riescano a conciliare l’amore per questo sport con la vita quotidiana di tutti i loro coetani.

Non solo quindi sport, ma anche storie d’amore, scuola e altre caratteristiche che sono tipiche degli adolescenti. Interessante è la pubblicità Vite in apnea su La5, non siamo riusciti a trovare il video dello spot, per il momento è ancora assente su Youtube, ma avete avuto sicuramente modo di assistere a tale pubblicità. Qual’è la canzone pubblicità Vite in apnea su La5? Già dalle prime note è più che facile comprendere che si tratti dell’ultima hit di Pink, la grande Try. Questo brano è stato un vero successo mondiale che ha dato modo a Pink di riconfermarsi tra le grandi star della musica internazionale.

Merito sicuramente di un nuovo album più che interessante pubblicato nel 2012 e dal titolo The truth about love. Un lavoro discografico di grandissimo successo trainato da questa Try, utilizzata come colonna sonosra di molti spot televisivi e non solo. La canzone pubblicità Vite in apnea su La5, Try, è il singolo più importante dell’ultimo lavoro discografico, anche se Just give me a reason, realizzata con Nate Russ, non è da meno. La cantautrice statunitense ha insomma fatto bingo con questo suo ultimo lavoro discografico, i cui singoli si sono rivelati più che interessanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>