Paul Gilbert concerto Orion Roma

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il chitarrista heavy metal americano Paul Gilbert nel corso dell’esibizione presenterà live anche i pezzi di “Vibrato”, l’ultimo album la cui tracklist completa è la seguente ...

Si avvicina a grandi passi l’appuntamento con l’esibizione all’Orion di Roma di un grande artista, Paul Gilbert. Il virtuoso chitarrista heavy metal americano è infatti atteso il prossimo 8 aprile del 2013 con apertura porte alle ore 20,30 ed inizio del concerto alle ore 21,30 con prevendita dei biglietti sui circuiti di Greenticket e di Ticketone a 22 euro, più i diritti di prevendita, oppure in cassa direttamente la sera dello show a 26 euro.


LE CLASSIFICHE DI ROLLING STONE: I MIGLIORI ALBUM

Il chitarrista heavy metal americano Paul Gilbert nel corso dell’esibizione presenterà live anche i pezzi di “Vibrato”, l’ultimo album la cui tracklist completa è la seguente: Enemies(In Jail), Rain And Thunder And Lightning, Vibrato, Put It On The Char, Bivalve Blues, Blue Rondo a la Turk, Atmosphere On The Moon, The Pronghorn, Roundabout, I Want To Be Loved, Go Down.

LE 10 MIGLIORI BAND DELLA STORIA DELLA MUSICA SECONDO NOEL GALLAGHER

Nato a Carbondale il 6 novembre del 1966, il chitarrista heavy metal americano Paul Gilbert ha iniziato in una band, quella dei Racer X per poi passare ai Mr. Big alternando anche la carriera di solista. L’album “Vibrato” dello scorso anno è arrivato dopo Fuzz Universe del 2010 la cui tracklist completa è la seguente: Fuzz Universe, Olympic, The Count Juan Chutrifo, Bach Partita in Dm, Blue Orpheus, Will My Screen Door Stop Neptune, Propeller, Don’t Rain On My Firewood, Plastic Dracula, Blowtorch, Mantra the Lawn, Batter Up, Leave That Junk Alone che è la traccia bonus per il mercato discografico giapponese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>