Musica on demand in streaming Spotify sbarca in Italia

di Filadelfo Scamporrino 1

Nell’ambito del processo di espansione sui principali mercati europei, la musica on demand in streaming di Spotify è ufficialmente sbarcata in Italia, in Polonia ed in Portogallo. Ne da notizia proprio Spotify alla vigilia peraltro di uno degli appuntamenti musicali più importanti nel nostro Paese, il Festival di Sanremo 2013.

E proprio sulla kermesse canora da Spotify nei prossimi giorni sarà possibile ascoltare alcuni brani unitamente a dei contenuti extra in esclusiva. La musica on demand in streaming di Spotify è fruibile con tre tipologie di account visto che c’è la versione free del servizio, quella unlimited e quella premium.



SIMONE CRISTICCHI A SANREMO 2013 COL WEB 2.0

Spotify, con una libreria di oltre 20 milioni di tracce, è fruibile non solo con il personal computer o con lo smartphone, ma anche con i sistemi di intrattenimento e con i tablet. Ed il tutto con la possibilità di ascolto offline oppure online anche al fine di condividere in tempo reale i propri brani preferiti via e-mail oppure attraverso i principali social network, da Facebook a Twitter.

MUSICA SAGRA DI BAGGIO

Dal sito www.spotify.com, previa registrazione ed accesso con le proprie credenziali, la versione free del servizio è supportata da annunci pubblicitari, mentre con Spotify unlimited la musica per l’utente è senza limiti e senza alcuna interruzione. E per chi vuole di più, con Spotify premium la musica è senza limiti ed accessibile grazie al cloud da tutti i propri dispositivi anche in modalità off line. Ed il tutto in maniera semplice, legale e con costi molto contenuti.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>