Spotify, i 10 artisti più ascoltati della prima settimana

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Trattasi, nell’ordine, dei seguenti artisti: The Lumineers, will.i.am, Rihanna, Bruno Mars, Calvin Harris, Max Gazzè, Macklemore & Ryan Lewis, Elio e Le Storie Tese, David Guetta, Swedish House Mafia.

L’arrivo anche in Italia del servizio di musica on demand in streaming Spotify è stato caratterizzato da un grande successo con ben 11 milioni di brani ascoltati solo nella prima settimana dal lancio. Spotify ha tra l’altro comunicato la lista dei primi dieci artisti più ascoltati con il servizio di musica on demand in streaming.

Trattasi, nell’ordine, dei seguenti artisti: The Lumineers, will.i.am, Rihanna, Bruno Mars, Calvin Harris, Max Gazzè, Macklemore & Ryan Lewis, Elio e Le Storie Tese, David Guetta, Swedish House Mafia.



MUSICA ON DEMAND IN STREAMING SPOTIFY SBARCA IN ITALIA

Spotify, relativamente alla prima settimana di lancio del servizio in Italia, ha anche fornito altre due classifiche, quella dei primi dieci brani più ascoltati e la top ten di Sanremo del 2013. Questa la top ten di Sanremo del 2013: L’Essenziale, Marco Mengoni; La canzone mononota, Elio e Le Storie Tese; Sotto Casa, Max Gazzè; Il futuro che sarà, Chiara; A bocca chiusa, Daniele Silvestri; Se si potesse non morire, Modà; Sai (Ci basta un sogno), Raphael Gualazzi; Scintille, Annalisa; La felicità, Simona Molinari e Peter Cincotti; Mi servirebbe sapere, Antonio Maggio.


SIMONE CRISTICCHI A SANREMO 2013 COL WEB 2.0

Questa la top ten dei brani più ascoltati con il servizio di musica on demand in streaming: Scream & Shout, will.i.am feat. Britney Spears; Ho Hey, The Lumineers; Locked Out of Heaven, Bruno Mars; Thrift Shop (feat. Wanz), Macklemore & Ryan Lewis; Sweet Nothing, Calvin Harris; Diamonds, Rihanna; Try, P!nk; L’essenziale, Marco Mengoni; Die Young, Ke$ha; Hall of Fame, The Script.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>