Sanremo 2019, i duetti in gara la quarta serata

di Valentina Cervelli Commenta

Come ormai accade da qualche anno la quarta serata di Sanremo 2019 è dedicata ai duetti: ciò significa che ogni cantante in gara è chiamato ad esibirsi con altri artisti. Vediamo insieme cosa ci riserva quest’anno la kermesse.

Va sottolineato che fino al 2018 era una cover a dover essere presentata mentre dallo scorso anno, grazie al direttore artistico Claudio Baglioni, i big in gara portano le proprie canzoni, rivisitate con l’ospite scelto. Eccoli:

 

  • Nek e Neri Marcorè – brano in gara: “Mi farò trovare pronto”
  • Ultimo e Fabrizio Moro – brano in gara: “I tuoi particolari”
  • Zen Circus e Brunori Sas – brano in gara: “L’amore è una dittatura”
  • Simone Cristicchi e Ermal Meta – brano in gara: “Abbi cura di me”
  • Francesco Renga con Bungaro e Eleonora Abbagnato – brano in gara: “Aspetto che torni”
  • Daniele Silvestri e Manuel Agnelli – brano in gara: “Argento vivo”
  • Boomdabash e Rocco Hunt – brano in gara: “Per un milione”
  • Mahmood e Gue Pequeno – brano in gara: “-“
  • Paola Turci con Beppe Fiorello – brano in gara: “L’ultimo ostacolo”
  • Loredana Bertè e Irene Grandi- brano in gara: “Cosa ti aspetti da me”
  • Enrico Nigiotti con Paolo Jannacci- brano in gara: “Nonno Hollywood”
  • Anna Tatangelo con Syria- brano in gara: “Le nostre anime di notte”
  • Negrita con Enrico Ruggeri e Roy Paci- brano in gara: “I ragazzi stanno bene”
  • Ex-Otago con Jack Savoretti- brano in gara: “Solo una canzone”
  • Irama con Noemi e Caterina Guzzanti- brano in gara: “La ragazza con il cuore di latta”
  • Patty Pravo e Briga con Giovanni Caccamo- brano in gara: “Un po’ come la vita”
  • Motta con Nada- brano in gara: “Dov’è l’Italia”
  • Arisa con Tony Hadley degli Spandau Ballet e o Kataklò- brano in gara: “Mi sento bene”

Una delle collaborazioni che ci destano più curiosità è senza dubbio quella dei Negrita con Roy Paci ed Enrico Ruggeri: cosa inventeranno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>