Sanremo 2022, vincono Mahmood e Blanco. Ma non solo

di Valentina Cervelli Commenta

Mahmood e Blanco sono i vincitori di Sanremo 2022: una vittoria bella di una ballad romantica che rappresenterà l’Italia all’Eurovision che si terrà a Torino quest’anno grazie alla vittoria dei Maneskin lo scorso anno. Ma va detto che questa appena conclusasi è stata una edizione dalle mille sorprese.

Un Festival divertente con buona musica

Partendo dalla co-conduzione di Drusilla Foer davvero spettacolare, Amadeus come direttore artistico di Sanremo è riuscito a selezionare 25 canzoni che è impossibile definire brutte anche volendolo: sul palco si sono avvicendati moltissimi stili, cantanti di ogni età e tipologia che abbiamo visto non solo battersi in modo leale e fiero dal punto di vista musicale ma che hanno dato il top anche per quel che concerneva il contest social di Fantasanremo, capace di dare quel pizzico di brio e divertimento al Festival che ha fatto divertire sia a casa che i cantanti in gara.

La ballata a due voci di Mahmood e Blanco è quel duetto del quale non sapevamo di avere bisogno fino al momento in cui lo abbiamo ascoltato e siamo sicuri che ai volubili votanti dell’Eurovision song contest potrebbe piacere al punto di votarla.  Ma il palco sanremese è stato pieno d’interessanti sorprese come il brano di Michele Bravi “Inverno dei fiori” e alcune canzoni che sono state pensate senza dubbio per farci ballare, riuscendoci.

Le canzoni di Sanremo 2022 che ci faranno ballare

E se non vogliamo contare anche “Apri tutte le porte” di Gianni Morandi, senza dubbio meritano menzione La Rappresentante di Lista con “Ciao Ciao“, Rettore e Ditonellapiaga con “Chimica” e Dargen D’Amico con “Dove si balla“: tre canzoni che non solo rimangono in testa appena ascoltate ma che obbligano totalmente e senza scampo il corpo a muoversi a ritmo di musica.  Ecco la classifica finale di Sanremo 2022:

  1. Mahmood e Blanco – Brividi
  2. Elisa – O forse sei tu
  3. Gianni Morandi – Apri tutte le porte
  4. Irama – Ovunque sarai
  5. Sangiovanni – Farfalle
  6. Emma – Ogni volta è così
  7. La Rappresentante di Lista – Ciao ciao
  8. Massimo Ranieri – Lettera di là dal mare
  9. Dargen D’Amico – Dove si balla
  10. Michele Bravi – Inverno dei fiori
  11. Matteo Romano – Virale
  12. Fabrizio Moro – Sei tu
  13. Aka 7even – Perfetta così
  14. Achille Lauro – Domenica
  15. Noemi – Ti amo non lo so dire
  16. Ditonellapiaga con Rettore – Chimica
  17. Rkomi – Insuperabile
  18. Iva Zanicchi – Voglio amarti
  19. Giovanni Truppi – Tuo padre, mia madre, Lucia
  20. Highsnob e Hu – Abbi cura di te
  21. Yuman – Ora e qui
  22. Le Vibrazioni – Tantissimo
  23. Giusy Ferreri – Miele
  24. Ana Mena – Duecentomila ore
  25. Tananai – Sesso occasionale

Va detto che la classifica non rispecchia propriamente quello che i brani avrebbero meritato…ma di sicuro il mercato discografico sarà capace di fare giustizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>