Concorso online Wind Music Awards 2013

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il contest vede competere, per la scelta del vincitoreda parte del pubblico del Web e della giuria di qualità, i seguenti dieci artisti.

Per l’edizione del 2013 dei Wind Music Awards c’è anche un concorso che può permettere il prossimo 3 giugno ad un artista, tra quelli emergenti in Italia, di esibirsi sul palco nella serata che, dal Foro Italico di Roma, sarà tra l’altro trasmessa in diretta dal canale televisivo Raiuno. In accordo con quanto reso noto dalla società di telecomunicazioni Wind in data odierna, venerdì 3 maggio del 2013, con un comunicato ufficiale, il concorso “Wind Music Awards Next Generation” è rappresentato da un contest online che parte proprio oggi, e che è direttamente collegato alla serata che premia la musica italiana ed i suoi migliori artisti.



WIND MUSIC AWARDS EDIZIONE 2013

Il contest vede competere, per la scelta del vincitore da parte del pubblico del Web e della giuria di qualità, i seguenti dieci artisti: Niccolò Agliardi & Bianca Atzei, Renzo Rubino, Daniel Adomako, Le Rivoltelle, Marco Castelluzzo, Erica Mou, Caponord, Coez, Arianna Cleri e Donatella.

LE CLASSIFICHE DI ROLLING STONE: I MIGLIORI ALBUM

Realizzati dalla F&P Group con la Ballandi Entertainment, i Wind Music Awards 2013 hanno in RTL 102.5 la radio ufficiale quale media partner ufficiale della manifestazione la cui prevendita dei biglietti è partita proprio oggi online da Ticketone.it nonché presso i punti vendita di LIS Ticket, Ticketone e Unicredit.

MUSICA ON DEMAND IN STREAMING SPOTIFY SBARCA IN ITALIA

Quest’anno i Wind Music Awards 2013 sono giunti alla settima edizione per premiare l’eccellenza della musica italiana in presenza di tanti personaggi della cultura, dello sport, della televisione e del mondo dello spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>